Lettera a una ragazza del futuro di Concita De Gregorio

Voce dal bosco

Recensione di Marzi Veronica

Lettera a una ragazza del futuro

Lettera a una ragazza del futuro è edito da Feltrinelli, nel 2021

Di cosa tratta Lettera a una ragazza del futuro?

 Il nuovo libro di Concita De Gregorio, Lettere a una ragazza del futuro edito da Feltrinelli, raccoglie alcuni consigli, non richiesti, ma necessari: un monito che prima dedica alla se stessa di un passato apparentemente lontano.

Un albo illustrato ricco di parole, con un senso preciso, soprattutto per le lettrici più giovani. Imparare nel cammino ad ascoltare, a non ripetere errori pregressi e a credere nelle proprie sensazioni. La giusta via è molto personale e varia nel tempo, ma se si percorre con gli strumenti e lo sguardo giusto, sicuramente ci si potrà anche godere il viaggio.

 Perché leggere Lettera a una ragazza del futuro?

È un libro prezioso, illustrato magistralmente da Mariachiara Di Giorgio, che arricchisce le parole della scrittrice e giornalista con immagini, così che possano iniziare a riconoscersi.

“Fai in modo di non aver bisogno delle persone che hanno potere, solo così sarai libera.”

Un invito alla ribellione gentile, al rispetto dei propri desideri, alla libertà di andare oltre il giudizio, che spesso diventa pregiudizio: quasi una mappa, una guida per non perdersi, per crederci.

Un inno alle bambine di ogni età, che possano un giorno, in un momento difficile, avere tra le mani una lettera così preziosa: un conforto, un incoraggiamento, una vera amica.

Link d’acquisto

Sinossi

“Vivi come se il mondo fosse già quello che vuoi.”

Concita De Gregorio scrive una lettera alla sé stessa del passato e alle ragazze che diventeranno donne.

Le sue parole sono un filo potente e prezioso che unisce le generazioni. Concita sa che i consigli, di solito, restano inascoltati e che si impara solo dall’esperienza così, in questa Lettera a una ragazza del futuro, parla innanzitutto a se stessa, alla ragazza che è stata nel passato.

Sii gentile, dice. Appassionata e gentile. Ribellati, ma scegli tu a che cosa. Ignora le convenzioni e l’arroganza. Resta intatta e diventa tu stessa il mondo che vorresti. Non avere paura di avere paura. Piangi ogni volta che puoi. E poi ridi, ogni volta che puoi. Impara a dire grazie e scusa (ma ricorda che grazie vale cento volte dire scusa). Non importa se dimenticherai queste parole, quando tra molti anni le ritroverai, magari per caso, ti accorgerai di averle conservate da qualche parte dentro di te.

Titolo: Lettera a una ragazza del futuro
Autore: Concita De Gregorio
Edizione: Feltrinelli, 2022