Tag: Elisabetta Corti

saghe familiari

Il fascino senza tempo delle saghe familiari

Il fascino senza tempo delle saghe familiari di Giulia La Face Esiste un filone di grandissimo successo nella letteratura: le saghe familiari. Motori narrativi per raccontare la vita degli esseri umani, tra passioni, drammi, movimenti sociali, grandi eventi storici, cambiamenti, che forgiano e attraversano le epoche. Il fascino che le ammanta da sempre ha molteplici…
Leggi tutto

tre

“Le tre del mattino”, di Gianrico Carofiglio

“Le tre del mattino”, di Gianrico Carofiglio Recensione di Elisabetta Corti Antonio è un bambino come tanti. Va a scuola, gioca a calcio, ha molti amici. A parte un piccolo incidente nell’infanzia, decretato come malore passeggero dal medico di famiglia, la sua vita scorre tranquilla fino al giorno in cui, adolescente, quel passato malore si…
Leggi tutto

“The hate u give”, di Angie Thomas

“The hate u give”, di Angie Thomas Recensione di Elisabetta Corti Starr Carter: 16 anni, due fratelli, una amica che condivide un fratello con lei – Kenya. Ed è Kenya che la trascina ad una festa, nel quartiere povero in cui vivono e nel quale normalmente torna solo per dormire e fare i compiti. La…
Leggi tutto

Natale

“Un bambino chiamato Natale”di Matt Haig

“Un bambino chiamato Natale”di Matt Haig Recensione di Elisabetta Corti Il piccolo Nikolas vive in Finlandia in una capanna, insieme al papà taglialegna. Il suo unico gioco è una bambola ricavata da una rapa, ricordo della mamma. Il suo unico amico, il topolino Miika che sogna di mangiare formaggio. Nonostante la povertà, Nikolas è felice…
Leggi tutto

tenebra

“Cuore di tenebra” di Joseph Conrad

“Cuore di tenebra” di Joseph Conrad Recensione di Elisabetta Corti È una sera fiacca sul Tamigi. La Nellie, in attesa dell’alta marea, è adagiata mollemente sulle acque del fiume. I marinai a bordo si preparano al riposo, e Marlow, il marinaio più anziano, inizia il suo cupo racconto. Anni prima, di ritorno dall’oriente, una cartina…
Leggi tutto

Viaggiare senza fine: il Viaggio nella letteratura classica

Viaggiare senza fine: il Viaggio nella letteratura classica di Giulia La Face Il Viaggio, un tema letterario di una complessità enorme. Ma affascinante e ardito da suggerirci di tentare un excursus, un nostro viaggio nel viaggio per l’appunto, nella letteratura che definiamo classica. Perchè il Viaggio in quanto tale non ha mai fine e costituisce…
Leggi tutto

Battista

“L’enigma del Battista” di Lorena Marcelli

L’enigma del Battista di Lorena Marcelli Recensione di Elisabetta Corti Galilea, 35 d. C. Erodiade trama con la figlia Salomè il piano per ottenere la testa di Iokanaan, detto “Il Battista”. Bulgaria, XXI Secolo. Un teschio viene ritrovato ed attribuito proprio a Giovanni Battista, scatenando una battaglia tra i Figli della luce ed i Membri…
Leggi tutto

mwende

“Mwende. Ricordo di due anni in Africa” di Stefania Bergo

“Mwende. Ricordo di due anni in Africa” di Stefania Bergo Recensione di Elisabetta Corti Matiri in lingua locale significa “luogo della polvere” e rende perfettamente l’idea di come si presenti il luogo nei lunghissimi periodi di siccità. Matiri, un luogo che Stefania conosce bene. Il luogo che ha condotto lei e la sua valigia gialla…
Leggi tutto

tulipano

“Il tulipano nero” di Alexandre Dumas

“Il tulipano nero” di Alexandre Dumas Recensione di Elisabetta Corti Paesi Bassi, 1672. I fratelli Cornelius e Johan de Witt (rispettivamente Gran Pensionario e Primo Ministro), sono accusati di tradimento e condannati all’esilio. La corrispondenza scambiata con il Re di Francia – che sarebbe costata ai fratelli la testa – è stata depositata nelle mani…
Leggi tutto

Il Conte di Montecristo, da vittima a eroe.

Il Conte di Montecristo, da vittima ad eroe, l’epopea di un ingenuo che cerca il suo riscatto di Giulia La Face Il Conte di Montecristo, da vittima ad eroe, l’epopea di un  ingenuo che cerca il suo riscatto (e lo trova!). Riproporne la lettura è rispolverare un mito letterario che ha affascinato i lettori di…
Leggi tutto